Regali di Natale 2020

Come ogni anno eccomi il primo giorno di dicembre con i consigli per i regali di Natale. Quest’anno più che mai sento il bisogno di trascorrere dicembre all’insegna di pacchetti da incartare e lucine da accendere. In questo durissimo anno di pandemia che ha messo a dura prova le nostre vite probabilmente cerchiamo tutt* un modo per sentirci più vicini. I regali di Natale sono sempre un modo per dire a qualcuno che gli vogliamo bene. Se siete alla ricerca di qualche idea, ecco i suggerimenti di Follow The Books: tra le varie opzioni da incartare e riporre sotto l’albero libri e tante idee regalo per chi ama la lettura. Ci sono anche codici sconto per tutt* voi!

Regali di Natale 2020: i suggerimenti di Follow The Books

Libri e dintorni

Non so a voi, ma come si sarà capito, a me il Natale piace da matti. E mi piace da matti anche fare i regali di Natale. Ritagliarsi del tempo per potersi concedere lunghe passeggiate tra negozi, mercatini e librerie pensando unicamente alle persone a cui vogliamo bene, finché non ci viene incontro il regalo perfetto per loro, è qualcosa che mi mette sempre di buon umore. Quest’anno sarà meglio non affollare i negozi, i mercatini al momento sono proibiti e nelle librerie bisogna entrare in un certo numero di persone alla volta. Però seguendo le regole e facendo attenzione per la sicurezza di tutt* possiamo farcela. Se invece il problema è che non sappiamo proprio cosa regalare… niente paura! Ecco alcuni suggerimenti per i regali di Natale. Ci sono anche dei codici sconto pensati proprio per voi!

Libri

Iniziamo subito con una lista di titoli e di brevi motivi per cui regalare proprio questi.

Super natalizio e imperdibile, in uscita di recentissimo Storie di Natale, di Louisa May Alcott, edito da Clichy (sì, loro hanno già pubblicato Guida tascabile delle librerie italiane viventi e altre guide spaziali). Si tratta di una raccolta di dodici racconti inediti dell’autrice che ha scritto  il grande classico Piccole donne e ha contribuito a creare, nell’immaginario collettivo di generazioni di lettrici e lettori, uno dei Natali più amati e iconici di sempre.

E allora se vi andasse di tornare a casa March, davanti a un bel caminetto con un fuoco scoppiettante e l’allegria dirompente delle sorelle letterarie più famose del mondo la raccolta che comprende i quattro romanzi di Louisa May Alcott edita da Einaudi diventa un altro regalo di Natale perfetto. Copertina avvolgente, albero di Natale che brilla di lucine, una cioccolata calda e qualche ora di pace per godersi il tutto…

piccole donne einaudi

Invece tra le mie letture più recenti, un paio sono state davvero apprezzatissime e ve le straconsiglio per regalarle a Natale. La prima è Storia del vento, di Lyall Watson e la seconda è Sex Toys di Morena Nerri e Ivano Messinese di Le Sex En Rose. Entrambi i libri sono editi da Odoya. Il primo è un libro incredibilmente affascinante che può stupire sia chi ama particolarmente il vento tra i capelli, sia chi di vento non ne sa nulla. Il secondo è un libro intelligente, interessante e direi più che necessario per abbattere i tabù sulla sessualità, per conoscere meglio questa sfera molto importante della nostra vita e per rendere l’esperienza stessa inclusiva e finalmente libera. Entrambi i libri potrebbero essere dei regali sorprendenti. Fidatevi.

Verso mondi lontani

Letto per il Club del libro di Follow The Books e molto amato, non posso non consigliare Mary Shelley, l’eterno sogno. Si tratta di una graphic novel i cui testi sono di Alessandro Di Virgilio e le immagini di Manuela Santoni, edita da BeccoGiallo e tutta dedicata all’autrice che ha scritto Frankenstein. La trovate raccontata qui. 

Invece una lettura estremamente affascinante, colta e più corposa, è Underland, di Robert MacFarlane, edito da Einaudi. Tra storia, scienza, antropologia, ecologia, l’autore ci accompagna a esplorare “il mondo di sotto”. Cosa si nasconde sotto i nostri piedi? Cosa sotterriamo oltre a detriti, rifiuti, ricordi, corpi, incubi e storie del passato? Un libro che non solo ci svela i segreti più intimi della terra, ma che fa anche molto riflettere su quelli nascosti nel cuore più profondo dell’uomo.

regali di Natale

Per chi ama viaggiare

Per chi ama viaggiare invece consiglio Deviazioni, di Ulrike Raiser, edito da AlpineStudio. In questo anno estremamente difficile in cui muoversi fisicamente è davvero difficile, sarà un piacere sognare di perdersi insieme all’autrice che tra queste pagine rivela itinerari inaspettati e percorsi scoperti grazie a degli inconvenienti e dei cambi di programma avvenuti durante i suoi viaggi per il mondo.

Queste invece non sono nuove uscite, ma visto l’anno durissimo che stiamo vivendo mi sento di consigliarle lo stesso (e a maggior ragione) L’arte dell’attesa, Andrea Köhler, Add editore, è un saggio adorabile e poetico su un’esperienza del tutto umana: l’attesa. Ve lo racconto (e stra racconto) qui.  È il regalo perfetto se volete regalare saggezza e poesia a qualcuno. Questo libro è una perla.
Sempre edito da Add Le case dei miei scrittori, di Évelyne Bloch-Dano. Imperdibile per tutti coloro che quando camminano in strada sbirciano nelle finestre delle case degli altri e immaginano le loro vite.

(Libri)… e dintorni

Le avete già viste le decorazioni natalizie letterarie di Pastoraccia? La collezione letteraria in collaborazione con Follow The Books che finora ha visto apparire tshirt pazzesche e strepitose shopper si è evoluta in splendide decorazioni in cartone da appendere al vostro albero di Natale. Citazioni letterarie, ritratti di autori e autrici, illustrazioni di oggetti legati al mondo del libro renderanno il vostro albero di Natale davvero unico. Le trovate qui.

decorazioni natalizie letterarie

Una vera e propria chicca by Rizzoli è La mia piccola libreria. Una libreria in cartone da costruire. Ci sono i libri le cui pagine vanno incollate una a una; le copertine da ritagliare… Regala momenti di serenità e soddisfazione. Inoltre è deliziosa.

regali di Natale

Splendide sono anche le mappe di Mapiful. Vere e proprie mappe personalizzabili nello stile e nel font. Non dovete che scegliere il luogo (reale o fantastico) che amate di più, andare sul loro sito e creare la vostra mappa. In poche e semplici mosse sarà pronta e vedrete che la amerete tantissimo. È il regalo perfetto se la vostra anima è sempre in viaggio. Sul loro sito ci sono le promozioni di Natale.

mappa mapiful

Beh, insomma. Di idee ce ne sono tante. I budget sono i più disparati e i gradi di book nerdagine vanno da “lettori standard” a “rimastini per sempre”. Spero che questi suggerimenti vi siano utili per i regali di Natale 2020. Fatemi sapere nei commenti che ne pensate e se avete altre proposte, se vi va. Divertitevi a fare i regali di Natale, che quello che conta non è mai quanto si spende, ma che ci si metta sempre dentro un pezzetto di cuore.

E voi, cosa chiederete a Babbo Natale? Vi aspetto nei commenti o meglio ancora su Instagram! Oppure se siete ancora indecisi… Qui trovate tante recensioni di libri splendidi. Buona lettura!