regali di Natale

Natale è ormai alle porte, le lucine sono accese, l’euforia impazza. Ma come siete messi a regali di Natale? Se siete ancora nel panico ecco i suggerimenti di Follow The Books per un Natale da veri viaggialettori.

Regali di Natale 2018: i suggerimenti di Follow The Books

Libri e dintorni

Non so a voi, ma come si sarà capito, a me il Natale piace da matti. E mi piace da matti anche fare i regali di Natale. L’ideale è avere tanto tempo per potersi concedere lunghe passeggiate tra negozi, mercatini e librerie pensando unicamente alle persone a cui vogliamo bene, finché non ci viene incontro il regalo perfetto per loro.

Che acquistiate su Amazon o che frequentiate botteghe in cui l’artigiano tesse a mano filo per filo il vostro regalo perfetto, ho qui qualche suggerimento per i regali di Natale 2018. Chiaramente le mie idee si orientano tutte intorno ai libri, o giù di lì. Spero che possano esservi utili!

Libri

Quelli che conosco

Iniziamo subito con una lista di titoli e di brevi motivi per cui regalare proprio quelli.

° È uscita di recentissimo la nuova edizione di Guida tascabile per maniaci dei libri, The Book Fools Bunch, edita da Clichy. Non ho ancora letto la nuova edizione, ma ho adorato la prima, che se volete vi racconto approfonditamente qui. Sulla fiducia perciò, vi consiglio assolutamente entrambe le guide.
È il regalo di Natale perfetto se: volete fare un regalo a qualcuno che legge un sacco e avete il dubbio che abbia già letto tutto.

° La sovrana lettrice, Adam Bennet, Adelphi. Un romanzo brevissimo ma delizioso, con un narrativa sublime, divertente e che parla di libri. Non l’ho letto, ma ho avuto il piacere di ascoltare l’audiolibro su Storytel per il Club del libro di Follow The Books di dicembre.
È il regalo di Natale perfetto se: la persona a cui dovete farlo ama leggere, ama l’Inghilterra e sa a a memoria God Save the Queen.

° The Passenger Islanda, Iperborea. Si tratta di un meraviglioso progetto editoriale a metà tra un libro e una rivista di viaggio. Se volete ve lo racconto bene bene qui.  Sappiate che esistono anche The Passenger Olanda e The Passenger Giappone.
È il regalo di Natale perfetto se: conoscete qualcuno che magari non è neanche un lettore, però è un viaggiatore vero.

regali di Natale

° Imagine John Yoko, L’ippocampo. Questo splendido albo fotografico è una vera bellezza. Fotografie, documenti inediti, testimonianze e ricordi per scoprire la creazione di uno dei dischi che hanno fatto la storia della musica: Imagine. Se volete ve lo racconto qui.
È il regalo perfetto se: rientra nel vostro budget, se amate John Lennon, amate Yoko Ono, amate Imagine, amate le cose belle.

° L’arte dell’attesa, Andrea Köhler, Add editore. Un saggio adorabile e poetico su un’esperienza del tutto umana: l’attesa. Ve lo racconto (e stra racconto) qui.
È il regalo perfetto se: volete davvero fare un regalo a qualcuno. Questo libro è una perla.

Quelli che non conosco (ma che ho visto in libreria e…)

° Proprio ieri da Libraccio a Bologna ho scoperto questo meraviglioso Rizzoli: La mia piccola libreria. Una libreria in cartone da costruire in una scatola a forma di libro. Divento pazza!!!

regali di Natale

° Finalmente Natale, Ricette e racconti per giorni di festa. Guido Tommasi Editore-Datanova. And have a holly, jolly Christmas proprio! Che bellezza.

regali di Natale

(Libri)… e dintorni

°Allora, per la prima volta in vita mia ho provato ad ascoltare audiolibri. Grazie a Storytel e alla sua promo di lancio ne ho approfittato (è così che ho scoperto La sovrana lettrice!). Devo dire che in generale preferisco la lettura classica, ma passeggiare o sbrigare le faccende di casa con un libro nelle orecchie è stata un’esperienza assolutamente interessante. Un’idea molto carina, di sicuro originale, è quella di regalare a qualcuno una gift card di Storytel, pagando l’abbonamento della persona a cui desiderate fare il regalo. Il prezzo lo scegliete voi a seconda di quanti mesi di ascolto volete regalare. Vi ricordo che con il Club del Libro di Follow the Books, fino a tutto dicembre, c’è anche la possibilità di avere una prova gratuita di ben 30 giorni. Trovate maggiori info qui.
È il regalo perfetto se: volete incuriosire qualcuno, o sfidare qualcuno che non legge a “leggere con le orecchie”.

° Un altro regalo assolutamente da non sottovalutare sono le meravigliose box di Hoppipolla. Questo progetto di cultura indipendente per corrispondenza è una chicca vera. Un gioiello. Scatole dai contenuti a sorpresa tutti legati alla creazione indipendente, dall’editoria a grafica e design, dall’abbigliamento alla musica… per farvi un’idea potete leggere qui, dove vi racconto cosa ho trovato nella mia prima Hoppipolla box.
È il regalo perfetto se: volete stupire qualcuno e lasciarlo a bocca aperta. Inoltre su Hoppipolla con il codice FOLLOWTHEBOOKS avete il 10% di sconto.

regali di Natale
° Poi c’è un regalo fantastico che è anche una soluzione facilissima fare un regalo agli amanti dei libri se non sappiamo scegliere il libro giusto è acquistare un buono libri in libreria. “Ma è brutto che si vede il prezzo”. Sì. Mi sembra sempre un discorso molto ipocrita: compriamo cose in saldo, a volte ricicliamo regali. Meno forma, più sostanza: si fa quel che si può, l’importante è che lo si faccia con amore. Regalare un buono libri per me significa fare un regalo favoloso a una persona che ama leggere: tieni, è per te, spero tu possa comprare quel libro che tanto desideravi.
È il regalo perfetto se: volete regalare un libro a qualcuno lasciandolo libero di sceglierselo da solo.

  • Se siete a Bologna vi consiglio di andare da Trame, le libraie sapranno sicuramente consigliarvi e guidarvi all’acquisto se ne avrete bisogno. Potrete scegliere diversi tagli, e poi passare da Trame è sempre un piacere.
  • Se siete a Roma invece dovete assolutamente andare da Tra Le Righe: scommetto che oltre al libro potrete offrire anche un caffè o una merenda alla persona alla quale dovete fare il regalo. Pensate che bella sorpresa quando aprirà la bustina!

° Natale vuol dire che l’anno nuovo si avvicina: agende e calendari sono sempre ottime idee! Ho acquistato questa bellissima agenda Legami Milano per veri book lover: la adoro.
È il regalo perfetto se: volete far contenta una persona che legge senza regalarle un libro.

regali di NataleSempre Legami offre il meraviglioso calendario Book Lover’s (che non ho ma che se ce l’avessi…). Guardate che bellezza: per ogni mese la copertina di un libro. Amo.

Beh, insomma. Di idee ce ne sono tante. I budget sono i più disparati e i gradi di book nerdagine vanno da “lettori standard” a “rimastini per sempre”. Spero che questi suggeriementi vi siano utili per i regali di Natale 2018. Fatemi sapere nei commenti che ne pensate e se avete altre proposte, se vi va. Divertitevi a fare i regali di Natale, che quello che conta non è mai quanto si spende, ma che ci si metta sempre dentro un pezzetto di cuore.

Se invece volete curiosare tra le recensioni di altri libri letti di recente vi consiglio di iniziare da Elmet, recensione e poi tornare man mano indietro.